Raccogli funghi: piacere con il rischio

Sono enigmatici, quasi magici e soprattutto di buon gusto - funghi commestibili. Ancor più, se fossero raccolti da soli. Ma attenzione: troppo spesso vengono scambiati per funghi velenosi, a volte fatali. Ci sono alcune cose importanti da tenere a mente in modo che il divertimento non sia un rischio per la salute.

Avvelenamento da funghi nella storia

Tra gli storici c'è la presunzione che l'imperatore romano Claudio fosse anche un amante dei funghi - e aveva pagato la sua passione con la morte. Se sua moglie o gli oppositori politici davvero arricchito il pasto del boia con l'estratto del fungo tubero verde, tutto era solo una sfortunata confusione o la causa della morte era completamente diversa: il fatto è che l'intossicazione da funghi si verifica ancora oggi, anche se raramente e raramente con esito fatale,

Non esistono cifre precise per la Germania, in quanto manca un registro centrale e le persone con lievi sintomi di intossicazione non rappresentano necessariamente il medico. Si stima che l'1-2% di tutto l'avvelenamento sia una conseguenza dei funghi e l'8% di quello è grave.

Molti funghi velenosi sono insipidi

Claudio non avrà assaggiato nulla del fungo velenoso, perché questa è la cosa pericolosa dei gustosi "funghi": i veleni in circa 150 specie di funghi velenosi sono incolori e inodori, insipidi e non possono essere testati con "metodi di prova" domestici come l'annerimento di un Esporre un cucchiaio d'argento. Inoltre, anche una piccola quantità è sufficiente per molti a sviluppare il loro effetto pericoloso. Il fatto che la lumaca roda con un fungo non è indicativo della sua non tossicità - il metabolismo delle lumache e di altri animali non è paragonabile a quello degli umani.

Doppler pericolosi tra i funghi

Non è facile distinguere i funghi tossici da quelli non tossici. Molti dei circa 100 funghi commestibili hanno doppelganger pericolosi, che non solo hanno un aspetto simile, ma hanno anche un odore gradevole. Ma anche bollire non uccide i veleni che contengono.

  • La famiglia di funghi tuberi ha un tocco speciale: il fungo verde con foglie di tubero è simile al fungo della foresta, il fungo bianco a punta e il fungo tubero a foglia piatta bianco sono molto simili all'Anis-Egerling o al fungo del prato.
  • Quasi tutti conoscono il fungo velenoso e sanno che è velenoso.
  • Un parente poco appariscente e immangiabile, d'altra parte, è il fungo della pantera, che viene ripetutamente confuso con il fungo commestibile o il perlage ghirigoro.
  • Funghi crepati e funghi ad imbuto come il berretto da nebbia sono così poco appariscenti che sono possibili molti mix-up.
  • Carbol-Egerlinge non è chiamato nel volgare "fungo velenoso bianco" per niente.
  • Il Kahle Krempling è un caso speciale: i sintomi si manifestano solo dopo un consumo ripetuto e sono il risultato di una reazione allergica.

Per inciso, l'avvelenamento con funghi tubolari (noti anche come funghi spugnosi - i funghi appartengono ad esempio in questa categoria) sono solitamente lievi. Al contrario, i funghi scivolosi sono più pericolosi: dovresti davvero mangiare solo funghi selvatici se sei assolutamente sicuro di non aver preso nulla di velenoso.

Condividi con gli amici

Lascia il tuo commento