Pericolo di allergia con i biscotti di Natale

Zimtsterne, Nussecken e Vanillekipferl - Il tempo di Avvento è il tempo dei biscotti. Ma per chi soffre di allergie, molti ingredienti nei biscotti di Natale sono incompatibili. I dolci non mettono tutti in uno stato d'animo contemplativo, perché il Natale stollen e altri tipi di pasticcini pre-natalizi possono causare una reazione allergica ogni sei in Germania. "I sensi di colpa sono le cosiddette allergie crociate", spiega Hanna-Kathrin Kraaibeek, nutrizionista del DAK. "Molti alimenti contengono ingredienti a cui la persona reagisce come polline o erba". In modo che Zimtsterne e altri dolci non causino cattivi effetti collaterali, spiega l'esperto, ciò che conta nella panetteria locale.

Evitare i dadi nell'allergia alla betulla

Un formicolio in bocca, labbra rosse, gonfiore della gola - in particolare chi soffre di allergia ai pollini è influenzato dall'effetto "cross-effect". Chiunque reagisca ipersensibile al polline della betulla, dovrebbe recarsi all'Avvento molto bene alle noci, alle mandorle o alle noci Le nocciole possono causare gravi reazioni allergiche - nel peggiore dei casi, spuntini incuranti portano a eruzioni cutanee, diarrea o dispnea.

Anche il torrone e il marzapane devono essere usati con cautela da chi soffre di allergie, poiché il cibo consiste principalmente di noci o mandorle. In alternativa, fiocchi di cocco, sesamo o amaranto sono adatti come sostituto delle noci; Persipan è un buon sostituto del marzapane.

Attenzione: miscela di spezie!

L'anice e la cannella lo fanno annusare come il Natale. Tuttavia, coloro che soffrono di allergia artemisia dovrebbero piuttosto tenere le mani lontane, perché i condimenti non possono causare effetti collaterali meno spiacevoli. "La sindrome dell'artemisia e delle spezie può reagire in modo incrociato a ingredienti come anice, peperoncino o cannella", afferma l'esperto. Quindi chiunque sia allergico al polline dell'artemisia, dovrebbe evitare le miscele di spezie natalizie.

Biscotti senza uova e latte?

Per Natale golosi con intolleranza alle uova o al latte, ci sono buone notizie: alcune miscele di pasta escono senza ingredienti come latte e uova. La pasta frolla è la base per molti biscotti di Natale e viene preparata senza uova o latte - così come lievito e strudel. Il nostro consiglio per la pasticceria natalizia: se la ricetta prescrive questi ingredienti, si può usare una banana frullata al posto dell'uovo e latte di soia o acqua invece della mucca, se ben tollerata.

Condividi con gli amici

Lascia il tuo commento