La terapia Alexander

Non preoccuparti, questa terapia è adatta anche a persone che non sono chiamate "Alexander". La formazione terapeutica del corpo risale all'atleta australiano Frederick Matthias Alexander, che alla fine del 19 ° secolo ha sempre avuto problemi a parlare. Dopo che nessun dottore ha potuto aiutarlo, ha rintracciato il suo problema con l'aiuto dell'osservazione del corpo di fronte allo specchio.

Stai sempre rilassato

Alexander notò che mentre parlava allungò la testa troppo in avanti, bloccando le corde vocali.

La soluzione è stata una serie di esercizi di rilassamento, che hanno gradualmente portato a un allenamento completo per il corpo. Oggi la tecnica di Alexander è un metodo per cambiare i modelli di movimento e comportamento. Il punto di partenza per questo è il corrispondente processo mentale.

Lo studente impara la gestione coordinata di se stesso: la tensione e il dolore, che sono causati da cattive abitudini come il danno posturale, diminuiscono o scompaiono del tutto. Ciò è particolarmente vero per i danni ortopedici quali disturbi alla schiena, alle spalle e al collo, gomito del tennista o braccio del topo. I movimenti sbagliati, che vengono esercitati per anni, si manifestano spesso in dolori articolari e di tensione.

Riconoscere i movimenti sbagliati

Cosa si applica ai ballerini e agli atleti, incontra altre persone nelle situazioni quotidiane. Nel dolore, prendi automaticamente un cosiddetto moderazione, che spesso rinforza la vera causa del dolore.

Un esempio importante è il mal di schiena, che spesso causa disagio in altre parti del corpo, perché si muove in modo innaturale per paura di movimenti falsi. Con l'aiuto della tecnica Alexander, tale postura può essere riconosciuta e si può elaborare il giusto trattamento del corpo nel contesto della malattia sottostante. Non importa se i reclami sono dovuti a un incidente oa un danno congenito.

Gli insegnanti di Alexander possono percepire sottili cambiamenti nell'organismo dello studente e indicare con le mani dove si può rilasciare l'eccesso di tensione.

Anche nei disturbi psicosomatici in cui c'è un disturbo della propria immagine corporea - come l'anoressia o la bulimia - la Tecnica Alexander può essere utilizzata come supporto per le cure mediche, perché, tra le altre cose, viene allenata la percezione del proprio corpo. I pazienti affetti da morbo di Parkinson beneficiano della tecnica Alexander dimostrata da una riduzione del loro grado di disabilità.

Afferralo bene

Come sollevare correttamente? Come posso sollevare meglio? È facile immaginare come le tecniche di movimento ottimizzate siano essenziali per specifici gruppi di lavoro. Ad esempio, se lavori molto sul computer, chi lavora come cassiere o come musicista in un'orchestra, puoi imparare la Tecnica Alexander in lezioni private in lezioni di 30-50 minuti o in lezioni di gruppo.

Gli insegnanti di Alexander si aspettano una trentina di lezioni, finché uno studente non ha accumulato una tale ricchezza di esperienza da poter applicare la tecnologia nella vita di tutti i giorni. Nella singola lezione, l'insegnante può concentrarsi completamente sul suo studente.

Di regola, completerà le sue spiegazioni verbali con sottili tocchi delle sue mani per dare allo studente l'opportunità di sperimentare un uso ottimale del corpo. In un gruppo, gli studenti possono anche sviluppare e perfezionare il loro senso visivo perché possono osservarsi a vicenda. Inoltre, il gruppo rende più facile ottenere una comprensione completa delle abitudini fisiche e mentali, mentre gli studenti si scambiano opinioni e parlano di somiglianze e differenze.

Condividi con gli amici

Lascia il tuo commento