Digitopressione e shiatsu

La digitopressione e lo shiatsu sono due forme di massaggio pressorio relativamente simili che provengono dalla medicina tradizionale cinese (MTC) e dalla medicina giapponese. Digitopressione descrive la forma cinese del massaggio a pressione, la variante giapponese Shiatsu. Nel frattempo, le forme di massaggio in Germania stanno diventando sempre più popolari. Applicando una pressione sui punti di digitopressione sui meridiani, vengono alleviati disturbi come mal di testa o nausea. Dal punto di vista della medicina convenzionale, tuttavia, l'efficacia della digitopressione e dello shiatsu non è stata dimostrata.

Ipotesi di base di digitopressione e shiatsu

La digitopressione e lo shiatsu, come l'agopuntura, si basano sul presupposto che l'essere umano sia sano solo quando la sua energia vitale - qi - può fluire indisturbata. Per questo i due concetti di energia Yin e Yang devono essere in armonia. Tuttavia, questi possono essere disturbati da vari fattori - come una dieta malsana, un po 'troppo esercizio fisico, una malattia o emozioni incontrollate.

Per conciliare i concetti di energia, questo disturbo deve essere risolto. Per questo, i punti corrispondenti sui dodici meridiani vengono massaggiati massicciamente. I punti di digitopressione sono in gran parte uguali all'agopuntura, ma non tutti i punti sono adatti per il trattamento a pressione. Oltre alle punture e alla pressione dell'ago, i punti possono anche essere stimolati dal calore (moxibustione).

Massaggio di punti di pressione

Con la digitopressione e lo shiatsu la pressione durante il massaggio viene esercitata principalmente con la punta delle dita e le punte del pollice. Tuttavia, è possibile utilizzare anche i palmi e i gomiti. Il massaggiatore usa principalmente il suo peso corporeo e meno la sua forza muscolare per esercitare pressione durante il massaggio.

A seconda dell'effetto desiderato, è possibile massaggiare in modo circolare attorno al rispettivo punto o esercitare una pressione vigorosa su di esso. Anche se questo dovrebbe essere rilassante, a volte può essere doloroso. Nello Shiatsu, in contrasto con la digitopressione, non vengono stimolati solo i singoli punti, ma vengono trattati più estesamente lungo i meridiani.

Aree di applicazione di digitopressione e shiatsu

La digitopressione e lo shiatsu sono spesso utilizzati senza disturbi fisici. Sono principalmente utilizzati per mantenere una buona salute.

Inoltre, possono essere utilizzati anche per alcuni disturbi funzionali che non sono associati a cambiamenti tangibili nel corpo. Questi includono, tra gli altri

  • indigestione
  • problemi di circolazione
  • Reclami articolari e muscolari
  • disturbi del sonno legati allo stress
  • Malattie respiratorie

Allo stesso modo, la digitopressione e lo shiatsu possono aiutare ad alleviare il dolore. Molto spesso sarai usato per mal di testa o emicranie. Inoltre, le due tecniche di massaggio a pressione sono raccomandate anche per mal di denti, mal di schiena, dolori articolari e nausea.

Effetti collaterali di digitopressione e shiatsu

È importante sottolineare che la digitopressione e lo shiatsu devono essere utilizzati solo per il trattamento di disturbi funzionali. Se ossa, muscoli o organi sono già danneggiati, le tecniche di solito non funzionano più. C'è persino il pericolo di aumentare ulteriormente il danno. Pertanto, le tecniche di massaggio non dovrebbero essere utilizzate su parti del corpo malate o infiammate.

Per i pazienti con gravi patologie del sistema cardiovascolare, anche le tecniche di massaggio pressorio non sono adatte, poiché i sintomi esistenti dopo il massaggio possono essere aggravati per un breve periodo. Durante la gravidanza, non massaggiare alcun punto relativo all'addome.

Possibile autoterapia

La digitopressione e lo shiatsu possono essere auto-somministrati, al contrario dell'agopuntura. Anche per il profano, non ci sono pericoli a causa della pressione sulle parti doloranti di muscoli o tendini. Tuttavia, nessuna pressione dovrebbe essere esercitata su aree malate o infiammate.

La seguente è una piccola panoramica di come puoi alleviare i disturbi più comuni come mal di testa, stanchezza e naso che cola con un massaggio a pressione. Basta posizionare un dito sul rispettivo punto e quindi premere, toccare o cerchiare. Quando giri in cerchio, tieni presente che i cerchi in senso orario attenuano la funzione, mentre i cerchi in senso antiorario avranno un effetto di attivazione.

  • Mal di testa: massaggiare leggermente i punti di pressione sui lati destro e sinistro della tempia. Stimolando i punti di pressione, i mal di testa lancinanti sono alleviati.
  • In caso di raffreddore: per ottenere un naso più libero in caso di naso che cola, massaggia il naso, le narici e il bordo inferiore. Il massaggio dovrebbe durare circa 30 secondi e può essere ripetuto più volte al giorno.
  • Affaticamento: quando è stanco, aiuta a mettere pressione su un punto nel mezzo del collo. Bastano solo 15 secondi per farti sentire di nuovo fresco. Aiuta anche a stimolare i punti di digitopressione a destra e a sinistra della radice del naso con movimenti circolari.
Condividi con gli amici

Lascia il tuo commento