Tratta l'acne

Il 93% degli adolescenti soffre di acne dopo un'indagine sulla pubertà Infratest. Il positivo: l'acne può essere ben controllata o curata oggi. Tuttavia, il successo del trattamento dell'acne dipende in gran parte da quanto è motivato l'individuo. L'acne è più comune negli adolescenti maschi che femmine. Perché? Nella pubertà si formano sempre più ormoni sessuali maschili - nei ragazzi, ma anche nelle ragazze. Gli ormoni maschili causano un'eccessiva produzione di sebo e una crescita più rapida delle cellule cornee nelle ghiandole sebacee della pelle.

Cos'è l'acne?

Per curare l'acne, si dovrebbe prima capire cosa sia l'acne. L'acne (acne vulgaris) è una malattia delle ghiandole sebacee. Ogni ghiandola sebacea ha un condotto che si apre sulla superficie della pelle e attraverso il quale il sebo può drenare. Le cellule che formano il corno - i cosiddetti corneociti - si trovano anche nella parte superiore del dotto. L'aumento della produzione di ghiandole sebacee, insieme a un disturbo di cheratinizzazione, può ostruire le ghiandole sebacee durante i cambiamenti ormonali, causando i punti neri non amati (comedoni). In una fase successiva, la secrezione delle ghiandole sebacee accumulate - che costituisce un terreno fertile ideale per i batteri - può portare all'infiammazione delle ghiandole sebacee. Quindi noduli infiammatori arrossati (brufoli) o grandi nodi arrossati e dolorosi (pustole). Il motore delle infiammazioni sono essenzialmente batteri propionici e stafilococchi.

Prevenire brufoli e punti neri

Una distinzione tra punti neri aperti (punti neri), punti neri chiusi (punti bianchi) e punti acneici (punti neri infiammati). Inoltre, si separa tra la luce, l'acne superficiale e l'acne più profonda e profonda con i nodi infiammati che si trovano sotto la pelle (acne conglobata). L'acne conglobata di solito non è più curabile con agenti applicati localmente. L'acne profonda spesso causa cicatrici, mentre l'acne superficiale solo con un trattamento scorretto z. B. "spremere" porta a cicatrici da acne. Molto spesso, l'acne si verifica durante la pubertà, ma ci sono anche pazienti con acne che hanno 25 o 30 anni. Le zone interessate della pelle sono principalmente il viso, il petto, la schiena o le spalle, poiché in questi luoghi ci sono molte ghiandole sebacee.

Trigger e cause di acne

  • Predisposizione all'acne, che passerà da padre e madre ai bambini.
  • Conversione ormonale soprattutto durante la pubertà, a volte durante il periodo o la gravidanza.
  • Cosmetici ad alto contenuto di grassi che irritano la pelle formando punti neri.
  • Alcuni farmaci come il cortisone (acne steroidea).
  • Uso prolungato di cosmetici, creme solari o tossine ambientali come. B. Prodotti chimici (Chloracne).

Non esiste una dieta anti-acne

Si pensava che lo sviluppo dell'acne fosse sbagliato. Studi controllati hanno ora confutato questa opinione. Tuttavia, se l'acne peggiora dopo aver mangiato determinati alimenti, dovresti astenervi in ​​futuro.

Trattamento dell'acne e cura della pelle

  • Usa cosmetici speciali per l'acne. La pulizia e la cura della pelle con prodotti specifici per la pelle incline all'acne è un passo essenziale.
  • Molto importante: non esercitare pressioni sulla pelle, poiché aggrava solo l'infiammazione e può anche causare cicatrici antiestetiche. Gli agenti patogeni possono anche diffondersi più facilmente nella pelle danneggiata.
  • Lavare la pelle almeno una volta al giorno con i prodotti appropriati.
  • I punti neri possono essere macerati con impacchi di acqua calda e poi aperti delicatamente con un tergipavente.
  • Applicazione di crema antimicrobica o gel z. B. con perossido di benzoile. Il principio attivo agisce contro i batteri responsabili dello sviluppo dell'acne.
  • Per la pelle infiammata, compresse o maschere lenitive aiutano la camomilla o la terra di guarigione.

Il trattamento regolare con agenti efficaci allevia la gravità della malattia e previene la formazione di cicatrici permanenti. Solo l'acne non va da un giorno all'altro, ma - chiunque tratti regolarmente la loro acne riuscirà alla fine!

Quando dovresti andare dal dottore?

Se l'acne è molto grave, se c'è una grave infiammazione e suppurazione, o se non c'è alcun miglioramento dopo il trattamento, un medico dovrebbe sempre essere consultato. Il dottore può con antibiotici tali. Ad esempio, eritromicina, clindamicina, tetraciclina o doxiciclina, acido azelaico, retinoidi o combinazioni di farmaci possono anche trattare bene l'acne grave.

Condividi con gli amici

Lascia il tuo commento